A la randa dal sôl, alla lettera, sotto il “randello” del sole, in pieno sole, sotto la sferza del sole.

Randa è un antico termine di origine gotica e significava orlo, margine, poi asta o bastone, il cui utilizzo richiede un movimento circolare, rotatorio, poi, per esteso, bastone, in senso generico. Randa (oggi rarissimo) ha dato randēl, randello, ṡrandlēda, randellata, ṡrandlēr, randellare.

I lavurēven come dal bêsti, a la randa dal sôl, lavoravano come bestie, sotto la sferza del sole.

(Riduz. da S.Prati – G. Rinaldi, 101 modi di dire in Emilia-Romagna, Pendragon, 2019)