Facebook
Angolo poetico dialettale

 


Ferver

Ads,
a sn al gumbi dal vint
in m a n pre,
la crsta altina dn pisalet,
na roa apasda
al culor, la so frda
e come sminsa,
vult is prden i m pinser
in m a la tra ancra runinta.
S po da l a poch t
ti vedre fiurr,
a vol dr ch linveren
a sn a dre a marr.

Sauro Roveda (Dialetto di Carpi)

Traduzione: Febbraio// Ora/ sono lo scompiglio del vento/ in mezzo a un prato,/ la cresta giallina di un tarassaco,/ una rosa appassita/ il colore, la sua ferita/ e come seme,/ capricciosi si perdono i miei pensieri/ tra la terra ancora rugginosa./ Se poi di l a poco tu/ li vedrai fiorire, vuol dire che linverno/ sto per scacciare.