Il cocomeraio

Il cocomeraio

Articolo di Claudia Rinaldi: Certamente il Covid19 con le norme sul distanziamento ha contribuito a mettere nel dimenticatoio un vecchio appuntamento estivo, tuttavia è da anni che stiamo assistendo alla fine di una tradizione che percorreva tutta Italia: il chiosco...
Dēres dagli àri (Darsi delle arie)

Dēres dagli àri (Darsi delle arie)

  Dēres dagli àri, darsi delle arie, significa darsi un’eccessiva importanza, farsi credere più di quanto si è realmente. Proprio come fa il gallo che si arieggia con le ali, senza sollevarsi da terra, come se volesse far sapere a tutti di essere il re del...
Specialità fiumalbine

Specialità fiumalbine

Specialità fiumalbine Chi v’ha ditto che n’altri Fiumalbini, perché i stèmma a la vètta del Cimòn, i sèmma pò tanto da Dio cretini, ch’i nun sàmma far gnénte de bòn? Vegnî a sentire i nostri stufadîni de lévora, de fungi e un bòn bocòn de tròta fritta, oppur cèrti...
Diario dell’orto: Agosto

Diario dell’orto: Agosto

Agosto era per l’orto un mese di grandi lavori e raccolte abbondanti. Si raccoglievano lattughe, pomodori, peperoni, cardi, zucchine, sedano, melanzane, meloni, patate e zucche. A proposito di zucche si diceva che le migliori maturassero fra il 15 agosto (festa della...
Zuppa contadina di pomodoro e pane

Zuppa contadina di pomodoro e pane

Ingredienti 250 gr di pane raffermo 1 Kg di pomodori maturi e sodi Alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva 1 litro abbondante di brodo 3 spicchi d’aglio sbucciati Una manciata di foglie fresche di basilico   Esecuzione Fate soffriggere dolcemente in una...
Il mese di Agosto

Il mese di Agosto

Agosto (Agást) Il mese di agosto, con le lunghissime giornate calde e assolate, comportava per i contadini ore e ore di duro lavoro, con poche soste, sotto il sole cocente. Iniziava la raccolta del granturco (furmintòun), pianta generosa e preziosa per i contadini....
Al dopmeżdè

Al dopmeżdè

Al dopmeʓdé (Il pomeriggio)   Sòta la lòʓa ira muntè al tlèr, mé spès a stèva lé a guardèr, la spóla l’andèva avanti e indrìa la man sènpar la-gh a tgnìva drìa .   La nòna la cantèva, la cantèva al nònn ogni tènt a la chiaméva. sòta la fnèstra la zìa...
Diario dell’orto: Agosto

Diario dell’orto: Luglio

Disegno: Giorgio Rinaldi, Orto in estate, pastello ad acquerello. Nel mese di luglio le raccolte negli orti erano particolarmente ricche: agli, cipolle, fagioli, zucche, zucchine, patate, erbe aromatiche ecc. Molto abbondante era anche la frutta di stagione, come...
Il mese di Luglio

Il mese di Luglio

Il mese di luglio è da sempre stato considerato il mese più caldo dell’anno.  A luglio  i lavori agricoli sono tantissimi e i contadini spesso lavoravano in campagna dalle ore prima dell’alba fino alle ore dopo il tramonto del sole, interrompendosi solo per...
Dēres dagli àri (Darsi delle arie)

Fēr l-agrēst

“Fēr l-agrēst”, fare l’agresto, significa produrre col succo d’uva acerba un condimento acidulo. I contadini, una volta, lo usavano per insaporire carni, pesce e verdure, in sostituzione del succo di limone, quando non era reperibile nelle loro zone. L’uva acerba...
Torta di pesche della rezdôra

Torta di pesche della rezdôra

Ingredienti 500 gr di pesche ben sode e non troppo mature 100 gr di farina 00 120 gr di zucchero semolato 120 ml di latte intero 100 ml di panna fresca 3 uova 1 cucchiaino di cannella in polvere Esecuzione Togliete il nocciolo alle pesche, sbucciatele e tagliatele a...