Facebook
Editoriale 2018
Iniziamo dicendo che www.folclorecontadino.it non è un blog e nemmeno un sito ma una vera e propria testata giornalistica registrata in Tribunale a Modena e anche per il 2018 continua ad essere gratuito per i lettori. In Giugno 2018 compiremo 12 anni dalla nascita del nostro mensile online che continua a confermarsi il primo creato e unico nel suo genere su tutta la Regione.
Quest'anno, oltre ai buoni propositi di crescita, alle nuove rubriche che abbiamo ideato e all'entusiasmo di tutta la redazione, vorrei semplicemente pubblicare dei risultati di cui siamo orgogliosi: in redazione siamo 11 collaboratori, nell'anno 2017 abbiamo organizzato 47 eventi (con enti pubblici, scuole ed associazioni private svoltisi nei comuni del modenese, reggiano, parmense, bolognese e pure in Veneto), abbiamo pubblicato 2 libri nuovi, uno sulla civiltà contadina e un'importante grammatica di dialetto modenese (raggiungendo quota 32 pubblicazioni in tutto), abbiamo effettuato 3 corsi sugli antichi mestieri e sul dialetto modenese (presso Università della Terza Età ed associazioni private), siamo stati coinvolti come giurati del “Premio Speciale Media” all'interno del “Concorso letterario Internazionale Terra di Guido Cavani” e abbiamo partecipato ai due eventi internazionali dell'undicesima edizione di “Seminare il futuro” e della nona edizione della “Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti”. I Proff. Sara Prati e Giorgio Rinaldi, fondatori del mensile, compiono il 12esimo anno come esperti di etimologia dialettale modenese nella trasmissione Mo Pensa Te di TRC, diretta da Andrea Barbi. Nella versione FB del nostro giornale abbiamo oltre 20.000 persone ogni settimana che ci seguono.