Il nostro giornale vive grazie ai sostenitori, agli eventi, agli spettacoli che organizza, alle conferenze, docenze, seminari, presentazioni di libri sulle tematiche di nostro oggetto di studio: folclore e civiltà contadina. Collaboriamo con scuole, Università, Comuni, biblioteche, associazioni culturali private, circoli, club, Onlus. Purtroppo tutte le nostre iniziative in programma da Marzo 2020 a Dicembre 2020 sono state annullate, tuttavia continuiamo ad offrire il mensile gratuitamente ai nostri lettori che ci seguono anche sulla nostra pagina FB e la redazione non si è mai fermata. Fiduciosi di potere riprendere le nostre attività in presenza nel 2021, per ora continuiamo a utilizzare il canale che, dalla nostra fondazione, ci ha caratterizzato: il web. Un caro augurio di buona salute a tutti e Tgnám  bòta (teniamo botta).