A maź a n-egh basta un fiôr,
a n-in vôl tant ed tótt i culôr,
a n-egh basta ind i bôsch al viôl,
a n-egh basta al calôr dal sôl,
al vôl anch al parfóm dal rôś,
al vôl anch l-amôr di tôś.

L-ê maź se al mánd l-ē in fiôr.

Claudia Rinaldi
Liberamente ispirata a una poesia di Giovanni Pascoli

Trad.: Maggio// A maggio non basta un fiore,/ ne vuole tanti e di tutti i colori, non gli bastano nei boschi le viole,/ non gli basta il calore del sole,/ vuole anche il profumo delle rose,/ vuole anche l’amore dei giovani./ È maggio se il mondo è in fiore.