Rubrica: La ricetta contadina del mese a cura di SARA PRATI.

Ingredienti (per 4 persone):

Per la sfoglia:

4 hg di farina

4 uova

Per il ripieno:

600 gr di polpa di zucca cotta al forno

1 rosso d’uovo

150 gr di parmigiano grattugiato

70 gr di pane grattugiato

sale

noce moscata

Preparazione:

Con la farina e le uova fate la sfoglia. Tiratela piuttosto sottile e tagliatela a quadrati di circa 8/9 cm di lato. Poi passate al passaverdura la polpa di zucca cotta al forno e unitevi tutti gli altri ingredienti del ripieno. Mettete in ogni quadrato di pasta una noce dell’impasto ottenuto e chiudetelo dandogli la forma di un grosso tortello, che ricorda quella del cappello dei contadini ferraresi (al caplāz appunto).

La ricetta di questi tortelloni di zucca è rivendicata da Ferrara e da piatto povero contadino, che si faceva quando mancava la ricotta, finì col diventare piatto nobile delle feste alla corte degli Estensi. Questi tortellacci sono molto diffusi nel Bolognese e nel Modenese e nel loro ripieno non ci sono gli amaretti, presenti in quelli reggiani e neppure la mostarda a differenza di quelli mantovani.