Filastrocca del potatore di vite

Filastrocca del potatore di vite

Una simpatica filastrocca invitava a potare molto, ma con intelligenza: Tó la fōrbṡa, pudadôr, / stà atèinti e tàia tant./ Fam puvráta e a-t farò sgnôr./ Al vèin nôv pr-al dè di Sant,/ a-t darò in abundànza,/ par impîret bèin la panza. Prendi la forbice, potatore,/...
SANT’AGNESE (21 gennaio)

SANT’AGNESE (21 gennaio)

L’inverno, in questo periodo, è di solito al culmine del freddo. Tuttavia, verso la fine del mese appaiono già le prime avvisaglie dell’arrivo della stagione primaverile, per questo i nostri nonni avvertivano che Par Sant’Agnêṡa la luṡêrtla par la sêva, per...
Filastrocca invernale

Filastrocca invernale

Una simpatica esposizione di alcuni momenti che riguardano l’allungamento del dì rispetto alla notte, nel corso della stagione invernale, viene offerta dalla seguente filastrocca: Par Nadēl un pas d-agnēl / Par l-an nôv un pas ed bò / Par la Befana un sēlt ed cagna /...
21 Dicembre: San Tommaso

21 Dicembre: San Tommaso

Par San Tmēṡ al dè al se slónga da la báca al nēṡ, per San Tommaso il giorno si allunga dalla bocca al naso. Da San Tommaso (21 dicembre), il giorno comincia ad allungarsi appena un po’. Questo proverbio parla della variazione della durata del dì e della notte, che...
Proverbi contadini di inverno

Proverbi contadini di inverno

A vîn l-invêren, a vîn l-infêren, viene l’inverno, viene l’inferno. L-invêren l-ê al boia di vēc, l’inverno è il boia dei vecchi. Entrambi questi  proverbi esprimono perfettamente l’idea che i nostri antenati avevano di questa stagione. Fino ai primi anni del...
La Fumàna di Novembre

La Fumàna di Novembre

In novembre l’umidità e i primi freddi facevano la loro apparizione, accompagnati dalla nebbia (la fumàna) e una previsione affermava che dopo tre giorni di nebbia sarebbe caduta la pioggia: In nuvámber trê fumàni al fan un’àcua, in novembre tre nebbie fanno una...
Proverbio per Ognissanti

Proverbio per Ognissanti

Par tótt i sant,  paltò e guànt. Per ognissanti, cappotto e guanti. Questo proverbio indica che da questa festività in poi è tradizione rinnovare l’abbigliamento per l’arrivo del rigido inverno.  Condividi su... Facebook Twitter Linkedin...
Proverbio di Novembre

Proverbio di Novembre

Tra i proverbi novembrini che davano previsioni relative all’agricoltura, uno piuttosto incoraggiante si riferiva al tuono, fenomeno che nel resto dell’anno era invece temuto: Se in nuvámber a tira al tròun, par al furmèint al srà un an bòun, se in novembre tuona, per...
Proverbio di Ottobre

Proverbio di Ottobre

Par San Simòun ’na másca la vēl un pizòun, per San Simone (28 ottobre) una mosca vale un piccione, cioè una mosca è così rara che potrebbe valere quanto un piccione. Questo perché col brutto tempo e il freddo, le mosche sono ormai sparite e ciò rappresenta un grosso...
29 Settembre: San Michele

29 Settembre: San Michele

Par san Michêl a s-impéia prēst al candlêr, per S. Michele si accende presto il candeliere, perché è già buio. Quando si avvicina l’equinozio (22-23 settembre), la notte è lunga come il giorno. Da quel momento aumentano sempre più le ore di buio e diminuiscono quelle...
Il proverbio del mese di Settembre

Il proverbio del mese di Settembre

Aria setembrèina, frásch a la sîra e frásch a la matèina, aria settembrina, fresco alla sera e fresco alla mattina. L’adagio sta ad indicare un’importante caratteristica del mese di settembre: la comparsa del fresco che si manifesta, dapprima, all’inizio e alla fine...
Proverbio del mese di Agosto

Proverbio del mese di Agosto

Cuànd l’àcua la vîn d-agást, a piôv i pám e al mást, quando piove in agosto, piovono mele e mosto. Il proverbio sta a significare che la pioggia in agosto è molto utile perché favorirà un’abbondante produzione di mele e uva nei mesi seguenti. Nello stesso tempo,...
Consent Management Platform by Real Cookie Banner