La Candelora

La Candelora

Una delle prime e più sentite feste del mese era quella della Candelora o Festa delle Candele (2 febbraio), il cui nome, in dialetto Zeriôla, deriva da cera di candela e commemora la presentazione di Gesù al tempio e la purificazione della Madonna, secondo...
La Befana

La Befana

Il giorno dell’Epifania era uno dei più amati dai bambini, in quanto arrivava la Befana, una strega buona che, secondo la tradizione, volteggiava sui tetti a cavallo di una scopa e di notte entrava nelle case, attraverso il camino, per portare ai bambini buoni qualche...
La tradizione del ciocco di Natale

La tradizione del ciocco di Natale

Una delle più antiche e belle tradizioni natalizie è rappresentata dal ceppo o ciocco di Natale, che risale almeno al XII sec. e che fino a qualche decennio fa era ancora molto diffuso nelle nostre campagne. La Vigilia di Natale il capofamiglia (al rezdôr) metteva nel...
Andēr a vagg, andare a veglia

Andēr a vagg, andare a veglia

Andēr a vagg, andare a veglia: trascorrere le sere d’inverno, in compagnia, nelle stalle. Le serate a veglia iniziavano in genere il primo novembre, giorno di Ognissanti e terminavano il 19 marzo, giorno di San Giuseppe. Un tempo c’era l’usanza di ritrovarsi a sera,...
Pesce d’Aprile

Pesce d’Aprile

PESCE D’APRILE: PERCHE’ SI FESTEGGIA ANCHE OGGI La tradizione degli scherzi del primo di aprile non è che l’eco di un’antica festa pagana, in onore della primavera, caratterizzata da burle e buffonerie. Su di essa si innestò probabilmente quella con cui, in alcuni...